'Lotus. Le anime di Aoroa' è il primo volume di una nuova saga fantasy della scrittrice Roberta Dieci. Una storia appassionante, in cui amore e guerra diventano elementi centrali nel racconto della trasformazione dei due giovani protagonisti. Bianca Saffei e Marco Neroni sono due adolescenti come tanti altri: si dividono tra la scuola, lo sport e pallidi amori che sembrano scuotere le loro anime come un terremoto.

Pubblicità
Pubblicità

Non sono coscienti di far parte di un destino che li metterà ben presto di fronte a un vero cataclisma emozionale, che farà apparire la loro vita precedente come una lunga sequela di eventi noiosi e banali. In questo romanzo fantasy young adult l’autrice ripropone la sua passione per il mondo classico, già approfondita in altre sue opere, e il suo amore per le figure mitologiche e per le battaglie epiche, raccontando una storia a cavallo tra realtà e leggenda.

Pubblicità

Tra avventura e magia

Un piccolo estratto del libro: 'La ricchezza e la bellezza di quel luogo le ricordavano un passato indefinito. Il castello echeggiava eleganza e raffinatezza,di colori delicati, di magia.'

Un’opera dalla trama avventurosa che trae la sua origine in una città italiana, Verona, ma che poi prende il volo per una terra al di là del sogno, il sacro regno di Aoroa. Bianca e Marco vengono scelti per partecipare a dei giochi sportivi ispirati alle antiche Olimpiadi, “Mens sana in corpore sano”, e questo evento sarà l’occasione per varcare per la prima volta il portale che li farà accedere al regno di Aoroa.

Pubblicità

Un luogo a cui loro appartengono di diritto, dimenticato solo perché avevano bevuto il succo del fiore di Loto, una sostanza potente che aveva permesso loro di vivere un’esistenza lontana dalla devastante guerra contro i Calchedoni, combattuta nella loro terra d’origine. Nel momento in cui i due ragazzi vengono a conoscenza del loro retaggio e dei loro doveri, incomincia per il lettore un viaggio fantastico che gli permetterà di conoscere da vicino personaggi originali, figure prese in prestito dalla mitologia e luoghi spettacolari.

Pubblicità

Una terra del sogno che diventa estremamente reale per Bianca e Marco, che in principio rifiutano un destino e una natura che li spaventano. I due giovani, i cui veri nomi sono Leuconoe ed Enialo, appartengono alla nobile stirpe degli Aoroi, e come tali sono chiamati ad accettare di combattere una battaglia per il loro popolo, che stravolgerà le loro esistenze. Una battaglia che li metterà di fronte alla difficile scelta di crescere in fretta, accettare il proprio destino e lottare coraggiosamente per la propria terra, o abbandonarsi all’oblio, e dimenticare per sempre le loro origini.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto e guarda il video