La Juventus si è ritrovata questa mattina alla Continassa per mettere nel mirino la sfida contro l'Atletico Madrid. Alla ripresa il gruppo non era compatto visto che chi ha giocato ieri si è dedicato ad un lavoro di scarico. Mentre gli altri hanno lavorato in campo. Per la partita di mercoledì in casa Juve ci sono alcuni dubbi visto che ieri a Firenze Douglas Costa, Miralem Pjanic e Danilo sono usciti per problemi fisici.

Il brasiliano difficilmente sarà a disposizione per la Champions League e la sensazione è che possa saltare alcune partite. Mentre per quanto riguarda Pjanic la situazione è diversa visto che ci sono alcune speranze affinché possa recuperare per la gara contro l'Atletico Madrid. Per Danilo, invece, non sembra esserci particolare apprensione e per mercoledì dovrebbe farcela.

Lunedì la Juve si allenerà nel pomeriggio

La giornata di lunedì sarà molto importante per la Juventus visto che sarà già antivigilia della sfida contro l'Atletico Madrid.

Domani, la squadra si ritroverà alla Continassa per proseguire la preparazione e svolgerà un allenamento pomeridiano. In questa seduta Maurizio Sarri entrerà nei dettagli tattici della partita di Champions League e penserà a come sostituire Douglas Costa. Infatti, il brasiliano si è fermato a Firenze a causa di un problema muscolare e probabilmente salterà alcune partite. Al suo posto, con ogni probabilità, ci sarà Federico Bernardeschi.

Inoltre Maurizio Sarri dovrà anche capire se contro l'Atletico Madrid potrà contare su Miralem Pjanic. Il bosniaco, ieri, ha chiesto il cambio nel primo tempo ed è in dubbio per il match di mercoledì. Il centrocampista tenterà il recupero ma di certo non si correranno rischi e se non sarà al top sarà sostituito da Rodrigo Bentancur. Mentre per quanto riguarda Danilo non dovrebbero esserci particolari problemi e contro l'Atletico dovrebbe giocare.

Anche perché sulla corsia di destra Maurizio Sarri deve fare a meno di Mattia De Sciglio. C'è dunque un po' di emergenza in vista della sfida contro l'Atletico Madrid visto anche il lungo stop di Giorgio Chiellini. Sarri ha comunque una rosa molto ampia e mercoledì potrà schierare una formazione molto competitiva. Il tecnico contro l'Atletico non farà molto i cambi e la sensazione è che a parte Federico Bernardeschi, e forse Rodrigo Bentancur, non ci saranno novità nell'undici iniziale. Il numero 30 juventino giocherà solo se Miralem Pjanic non dovesse recuperare.

Pjaca lavora alla Continassa ma a gennaio partirà

Nei giorni scorsi la Juventus ha comunicato che Marko Pjaca ha ripreso parzialmente a lavorare con i compagni. Il croato, però, a gennaio dovrebbe lasciare Torino per andare a giocare altrove. Anche Mattia Perin, questa estate, non ha lasciato la Juve visto le difficoltà sorte nel suo trasferimento al Benfica. Il portiere, esattamente come Pjaca, nella finestra invernale di mercato troverà una nuova sistemazione per poter giocare con maggiore continuità. In questi mesi, Perin e l'esterno della Croazia lavoreranno per ristabilirsi dai rispettivi problemi fisici.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto e guarda il video