L'Inter si sta preparando al suo esordio stagionale in Champions League che la vedrà contrapposta allo Slavia Praga nella prima giornata della fase a gironi. Un gruppo tutt'altro che semplice e che vede anche la presenza di Borussia Dortmund e Barcellona. Per questo motivo i nerazzurri non possono permettersi passi falsi allo stadio Meazza, soprattutto se vogliono alimentare le loro speranze di qualificarsi agli ottavi di finale.

Gli ospiti, dal loro canto, vogliono continuare a stupire dopo gli ottimi risultati dello scorso anno in Europa League, in cui hanno eliminato anche il Siviglia agli ottavi di finale. Tutte le attenzioni sono concentrate sulla presenza o meno in campo di Lukaku, infortunatosi alla schiena.

Le ultime sulle due squadre

L'Inter è partita molto bene in questa stagione. Primo posto in classifica a punteggio pieno per i nerazzurri, in testa alla Serie A con nove punti.

Dopo le due vittorie ottenute contro Lecce e Cagliari, la squadra di Antonio Conte ha ripreso dopo la sosta da dove si era fermata, battendo l'Udinese 1-0, con gol vittoria messo a segno da Stefano Sensi. L'ex centrocampista del Sassuolo è probabilmente il giocatore più in forma della rosa nerazzurra e ha messo a segno due reti in tre partite disputate.

Lo Slavia Praga, dopo aver ben figurato in Europa League lo scorso anno, vuole fare bene anche in Champions League, nell'Europa che conta.

I cechi stanno dominando il campionato in questa stagione, come testimoniato dal primato in classifica. La squadra di Trpisovsky è in testa con 23 punti, a più sei sul Viktoria Plzen che, però, ha una partita in meno. Nell'ultimo turno di campionato è arrivato il successo per 3-0 contro lo Slovacko, con reti messe a segno da Husbauer, Coufal e Provod.

Probabili formazioni Inter-Slavia Praga

Il tecnico dell'Inter, Antonio Conte, cambierà tanto rispetto a quanto visto contro l'Udinese in campionato.

Tornerà dal primo minuto Lautaro Martinez, mentre al suo fianco si giocheranno una maglia da titolare Lukaku, che ha avuto un problema alla schiena, e Alexis Sanchez. L'ex allenatore del Chelsea, inoltre, sta pensando a due mosse abbastanza sorprendenti. Potrebbero fare il loro esordio stagionale, infatti, sia Valentino Lazaro che Cristiano Biraghi, facendo rifiatare Asamoah e Candreva, anche in ottica derby di Milano.

In mezzo al campo conferme per Sensi e Brozovic, mentre torna Vecino dal primo minuto al posto di Barella. Slavia Praga che dovrebbe schierarsi con il 4-2-3-1. Al centro dell'attacco giocherà Skoda, mentre alle sue spalle saranno liberi di agire sulla trequarti Masopust, Stanciu e Olayinka.

Inter (3-5-2): Handanovic; Godin, De Vrij, Skriniar; Lazaro, Vecino, Brozovic, Sensi, Biraghi; Lukaku, Lautaro. Allenatore: Conte.

Slavia Praga (4-2-3-1): Kolar; Coufal, Kudela, Hovorka, Boril; Soucek, Kral; Masopust, Stanciu, Olayinka; Skoda. Allenatore: Trpisovsky.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto e guarda il video